Ispirazioni per una nuova casa: wood and white

design

Uno degli stili d’arredamento che in qualche modo mi affascina è lo stile che io definirei rustico-moderno. Una casetta in pietra e legno tutta immersa nella natura con una base molto luminosa data dal bianco. Questo accostamento cromatico e materico tra la purezza del bianco candido e l’essenza ruvida e viva del legno e dei mattoni o della pietra in questo ultimo periodo ha stimolato il mio interesse grazie anche alle svolte inaspettate della vita.

Il fato vuole che la mia mamy mi abbia dato la possibilità di approfondire questo argomento: in questo ultimo periodo infatti lei ha deciso di cambiare casa per una più adatta alle sue necessità. I suoi desideri? Una nuova casetta possibilmente dall’essenza “rustica” immersa nel verde della natura. Mi sono così buttata alla ricerca di qualcosa di nuovo che potesse esserle d’ispirazione e in modo da poter soddisfare i suoi gusti in fatto di arredamento! Sicuramente non ho potuto arredare la mia casa seguendo questo stile ma l’input è interessante e di certo non si scosta da certe mie idee o preferenze precedenti la scoperta del mio piccolo appartamento “moderno”.

Ora vi presento quindi alcuni spunti interessanti su questa casetta che al momento fa ancora parte del mondo dei sogni…

Inanzitutto pensavo a una casa con delle belle travi a vista in legno, pareti bianche, magari alcune caratterizzate da pietra o mattoni e parquet a correre. I materiali saranno tutti naturali, quindi: legno, pietra, ceramica, ferro… I tessuti quelli più semplici come lino e cotone, declinati nei toni del beige. Se qualcuno ama il colore, perché no, aggiungete qualche tocco con i complementi d’arredo. Io prediligerei toni non troppo carichi, sul pastello, come del celeste o del lilla ma anche dei bei verdi scuri o blu notte potrebbero essere adatti per richiamare i toni del bosco scuro… Dipende dai gusti!
Inutile dire che questa casa è adatta ad ogni tipo di pianta: io le metterei in ogni angolo! Magari anche un giardino verticale a ricoprire una piccola parete!

Parlando del legno, che la farà da padrone all’interno della casa, io preferisco quello naturale: meno è trattato e più è bello! Mi piacciono molto i legni dalle venature decise, magari accentuate da una sabbiatura o dalla “vecchiaia”. Il legno vecchio e vissuto racconta un sacco di storie. È il caso di certi sgabelli antichi passati di generazione in generazione, smarriti in un ripostiglio chissà dove e poi tornati alla luce dopo una bella spolveratina: gambette storte, simmetria assente e qualche crepetta che il tempo ha lasciato loro. Bei pezzi di legno massiccio, di quelli che nascevano tra le mani dei contadini di una volta. Un ottimo modo per tornare alle radici, ricordandoci da dove siamo venuti.

Un legno che non posso fare a meno di nominare è il legno fabbricato dal mare… avete presente, quando passeggiate per una spiaggia deserta gustandovi il rumore delle onde e d’improvviso vi imbattete in quei pezzi di legno che il mare ridona alla terra tutti secchi e levigati? Ecco… sono bellissimi e riutilizzabili: ottimi se riarrangiati come corrimano o appendi abiti! E se magari vi trovate davanti a un bel tronco consistente ne potrebbe nascere anche un’ottima panca! Più naturale di così…

La pietra la riserverei al bagno o alla cucina, per quei luoghi in cui è importante l’impermeabilizzazione. Dai toni grigi come l’ardesia o più terrosi come la pietra arenaria, ma molto dipende dalla casa che troverete! Magari sarà già presente nei muri sia esterni che interni, chissà! Entrambe mantengono quella naturalezza che voglio si respiri all’interno di questa casa.

E la ceramica… un giorno farò un articolo solo su questo materiale! Bellissime ceramiche semplici e naturali in grado di decorare a pieno la vostra cucina o il vostro bagno. Una tazzina, un piatto per dei dolcetti….cosa c’è di più candido, naturale e mutevole della ceramica? Che sia antica o moderna in questo tipo di arredamento cadrà alla perfezione, in quest’insieme di elementi tutti naturali.

Infine il ferro: fili sottili per cesti leggeri, robuste gambe di tavoli, maniglie antiche di vecchi scaffali, vecchi campanacci, una vecchia vasca da bagno, lanterne, letti, ringhiere, scale… Tanti dettagli da scegliere con maestria in questa miriade di opportunità! Sta a voi decidere quale o quali più si addicono al vostro gusto.

Per chi come me ama la natura ma per un motivo o per l’altro non è riuscito a portare questo stile all’interno della sua casa consiglio di avvicinarvisi inserendo piante e piantine all’interno della vostra abitazione. La natura è qualcosa che fa stare bene ogni persona e anche delle piccole piante sono in grado di ricaricare le nostre energie facendoci sempre ricordare le bellezze del mondo che ci circonda! So… be natural!

Quindi per chi volesse ancora lasciarsi ispirare dalle immagini che ho trovato per la mia mamma basta seguire la cartella a lei dedicata sul mio profilo Pinterest e alla mia mamma auguro un bel imbocca al lupo! Non vedo l’ora di aiutarla a fare shopping per la sua nuova casetta!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...